Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Il consigliere Andrea Pinto scrive al sindaco per la ZTL dopo il nuovo DPCM

Nell’ultimo DPCM varato dall’Autorità di Governo ed in vigore da oggi lunedì 26 ottobre è prevista come noto la chiusura degli esercizi di somministrazione di cibi e bevande dalle ore 18:00 di sera, con possibilità di proseguire oltre detto limite orario con somministrazione d’asporto e consegna a domicilio. Molte sono, nella nostra cittadina, le attività di settore le quali, in lenta ripresa dopo il lockdown della primavera u.s., si ritrovano a confronto con una nuova situazione di criticità sotto il profilo economico e sociale.

Le nuove restrizioni poste, seppur ritenute necessarie dall’Autorità centrale, mettono nuovamente in ginocchio il settore della ristorazione, il quale arriva a perdere dunque la possibilità di esercizio nella fascia oraria forse con la maggiore affluenza di pubblico, la prima e seconda serata, anche nei giorni feriali e perlopiù in un periodo di bassa stagione, dove è chiaro che il nostro territorio non goda di elevato flusso turistico.

Se a tutti questi fattori si somma la generale situazione di emergenza vissuta in tutto il Paese, ben si può comprendere come l’Amministrazione debba cercare di essere quanto mai vicina agli esercenti di settore, per evitare che gli stessi non riescano a riemergere dal baratro di questa ennesima crisi.

Sebbene dunque molti di essi siano già in attività con asporti e consegne a domicilio dopo le ore 18:00 della sera, tanti altri risultano impossibilitati a svolgere le medesime vista l’ubicazione dei rispettivi esercizi. Mi riferisco in particolar modo alle attività di somministrazione aventi sede nel Centro Storico e dunque rientranti nella Zona a Traffico Limitato.

Numerose sono infatti le richieste di coloro che gestiscono pub, ristoranti e pizzerie nel nostro Centro Storico, richieste che andrebbero necessariamente ascoltate per evitare che tali imprenditori restino indietro in questo difficile periodo rispetto ai loro colleghi i quali, possedendo un’attività di somministrazione nelle altre zone della città, risultano maggiormente agevolati non già nel poter effettuare consegne a domicilio ma anche e soprattutto nel poter essere raggiunti dalla clientela per la somministrazione d’asporto.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne

Sarebbe dunque necessario ed opportuno mostrare, come Amministrazione, sostegno e vicinanza a tali operatori, sospendendo l’attività dei varchi di Z.T.L. per gli accessi al Centro Storico, in maniera certo ponderata e con le dovute programmazioni che consentano di favorire comunque gli accessi durante la giornata ma di converso garantiscano un afflusso maggiore per l’utenza durante le fasce orarie nelle quali si intensifica maggiormente l’attività di somministrazione d’asporto per detti esercizi. Dopo le ore 18,00

Sarebbe sicuramente un atto che agevolerebbe non poco gli imprenditori della zona e sicuramente garantirebbe loro di respirare maggiormente in questo difficile periodo in previsione delle festività Natalizie dove, si spera, possa trovare nuova linfa l’economia dell’intero tessuto urbano. E’ d’uopo costruire un fronte comune per aggredire l’ennesima crisi ed evitare che la stessa impedisca alle attività di rifiorire.

Il Consigliere Comunale Andrea PINTO.

 

POTRESTI ESSERTI PERSO...