Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

In Puglia sono 6279 i casi attualmente positivi.

Nel giorno del record di casi positivi al Covid-19 in Puglia, 485 su 5.651 tamponi processati, il governatore Michele Emiliano decide di sospendere, da lunedì 26 ottobre e sino al 13 novembre, le lezioni in presenza delle classi dell’ultimo triennio delle scuole superiori.

Un provvedimento inserito nell’ordinanza firmata questa mattina e motivato con la necessità di decongestionare i mezzi pubblici, in attesa che le scuole si attrezzino per disallineare gli orari di ingresso e uscita e permettere, così, di riorganizzare il trasporto pubblico. “Come leggerete dai bollettini – ha spiegato Emiliano – i contagi continuano ad aumentare. Abbiamo avviato l’ulteriore rafforzamento della struttura ospedaliera, ma serve qualche provvedimento per tenere più bassi i numeri del contagio. Stiamo quindi chiedendo alle scuole un sacrificio particolare”.

D’altronde la curva epidemica continua a salire nella regione: oggi 485 casi, ieri erano stati 324. I contagi odierni sono 178 in provincia di Bari, 22 in provincia di Brindisi, 53 nella provincia BAT, 132 in provincia di Foggia, 19 in provincia di Lecce, 83 in provincia di Taranto. In Puglia sono già 6279 i cittadini positivi e i ricoveri sono saliti a 498 di cui 50 sono in terapia intensiva.

Si è registrato anche un decesso: un tecnico dell’emittente televisiva di TeleBari, il 54enne Claudio Traversa. Il presidente della Regione raccomanda “fortemente ai datori di lavoro pubblici e privati, con esclusione del personale sanitario e sociosanitario e del personale impegnato in attività connesse all’emergenza o in servizi pubblici essenziali, di utilizzare o incrementare il lavoro agile e differenziare l’orario di servizio del personale in presenza”.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne

Intanto, in tutta la Puglia è in corso la distribuzione di 2,1 milioni di dosi di vaccino antinfluenzale, mancava solo la provincia di Bari all’appello ma oggi è partita la consegna.

Dichiarazione dell’assessore alle Politiche della Salute, prof. Pier Luigi Lopalco: “Purtroppo le previsioni di crescita della curva epidemica a metà settimana sono confermate. L’elevato numero dei casi di oggi è sostenuto anche dall’aumento consistente dei positivi in provincia di Taranto. La situazione sul territorio è al momento sotto controllo grazie all’enorme sforzo di risorse messe in campo dai dipartimenti di prevenzione. Rimane forte il nostro appello ad evitare nel proprio contesto familiare e di lavoro ogni occasione di contagio”.

POTRESTI ESSERTI PERSO...