Pubblicità
Pubblicità

Gli uomini del commissariato della Città bianca, con mezzi di fortuna, sono riusciti a trarre fuori dalla sabbia il furgone.

Un furgone è rimasto insabbiato sulla spiaggia di località Pilone, c’è voluto l’intervento degli agenti del commissariato di Ostuni per metterlo in sicurezza. E per aiutare un uomo con disabilità a fare il bagno: è la scena a cui hanno potuto assistere giovedì scorso (1 ottobre) i pochi bagnanti della spiaggia della marina di Ostuni. L’uomo, a bordo del furgone, voleva a tutti i costi fare un bagno fuori stagione, anche solo per immergere le gambe nell’acqua.

Col mezzo però lui e gli altri passeggeri del Mercedes Vito si sono avvicinati troppo alla battigia. Le ruote sono rimaste bloccate dalla sabbia e così sono dovuti intervenire gli agenti della polizia di Ostuni, allertati dai presenti.

Gli uomini del commissariato della Città bianca, con mezzi di fortuna, sono riusciti a trarre fuori dalla sabbia il furgone. Poi, hanno aiutato l’uomo con disabilità a soddisfare il suo desiderio. L’uomo e coloro che erano in spiaggia hanno ringraziato gli agenti per la lieta conclusione della vicenda.