Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

La Asl di Brindisi l momento, non ha ancora rilasciato comunicazioni ufficiali sulla vicenda.

L’uomo è un affezionato frequentatore di Villanova, la più grande delle borgate costiere di Ostuni, il turista milanese risultato positivo al Covid-19 nella mattinata di ieri martedì 7 luglio, dopo essere stato accompagnato al Pronto soccorso dell’ospedale “Antonio Perrino” di Brindisi in preda a vertigini, e dove ora è ricoverato nel reparto Malattie infettive, l’unico settore del presidio ospedaliero al momento disponibile per nuovi casi di coronavirus dopo il ritorno alle normali attività degli altri reparti nel mesi scorsi riconvertiti per fronteggiare la pandemia.

Il paziente era in vacanza in un appartamento in affitto a Camerini di Villanova, dove ha già trascorso periodi di ferie negli anni scorsi. La Asl di Brindisi non ha ancora rilasciato comunicazioni ufficiali sulla vicenda, ma si deve presumere che sia già stato avviato lo screening sia sul personale del Pronto soccorso e della Radiologia del “Perrino”, che sulle persone che si trovavano negli stessi ambienti dell’ospedale con il turista milanese nelle ore in cui veniva sottoposto ad accertamenti diagnostici, e sino a quanto non è pervenuto l’esito del test d’ingresso.

Analogo screening interesserà congiunti, amici e persone che hanno incontrato il paziente nei giorni trascorsi a Ostuni e in provincia di Brindisi, sulla base delle informazioni raccolte. La prassi vorrebbe che la comunicazione del caso sia anche inoltrata alla competente Asl lombarda per i controlli da condurre nel comune di residenza della persona risultata positiva.