Guglielmo Cavallo Sindaco di Ostuni
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Il sindaco di Ostuni ordina la riapertura dei reparti all’ospedale di Ostuni.

Il sindaco di Ostuni Guglielmo Cavallo ha firmato questa mattina l’ordinanza di riapertura immediata dei reparti di Chirurgia ed Ortopedia presso l’ospedale civile di Ostuni. (Qui il testo completo ordinanza riattivazione attività chirurgia ortopedia).

Il temine per la riapertura è di cinque giorni, l’atto é stato inviato alla direzione generale della Asl di Brindisi ed al direttore sanitario della struttura di via Via Villafranca.

Ecco cosa ordina il primo cittadino di Ostuni:

1) di provvedere, nel termine di CINQUE (5) giorni dalla notifica della presente, a riattivare l’attività d’urgenza dei reparti di chirurgia ed ortopedia-traumatologia dell’Ospedale di Ostuni secondo l’assetto organizzativo previsto dalla nota prot. 22988 del 21.3.2020 della medesima ASL;

2) di contenere l’efficacia temporale della presente ordinanza sino al 31 maggio 2020 o diversa data entro la quale si concludano i lavori di manutenzione da effettuarsi da parte della ASL nel reparto di chirurgia e contestuale riattivazione in quest’ultimo dell’attività urgente di chirurgia ed ortopedia-traumatologia;

INFORMA

che la violazione degli obblighi imposti con la presente ordinanza configura il reato di cui all’art. 650 cp;

DISPONE

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

che la presente ordinanza:

– sia notificata per l’esecuzione a:

1) ASL BR, in persona del suo Direttore, legale rappresentante p.t., con sede in Brindisi alla via Napoli, n. 8;

2) Direttore Sanitario del Presidio Ospedaliero di Ostuni, con sede in Ostuni, presso il Presidio Ospedaliero medesimo;

– sia comunicata a:

  1. Regione Puglia, in persona del suo Presidente, l.r.p., con sede in BARI al Lungomare Nazario Sauro, 33;
  2. Prefetto di Brindisi, Piazza Santa Teresa, Brindisi;
  3. Servizio Igiene Pubblica della ASL BR di Ostuni, via dei Colli, Ostuni;
  4. Comando di Polizia Locale;
  5. Commissariato di Pubblica Sicurezza.

Il presente atto può essere impugnato con ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia entro il termine di sessanta giorni dalla data di notificazione, oppure, in alternativa, con ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro centoventi giorni decorrenti sempre dalla data di notificazione.

POTRESTI ESSERTI PERSO...