Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Controlli a tappeto in tutto il territorio della Provincia di Brindisi già nelle giornate di festa.

Ad Ostuni e Francavilla Fontana, dopo la richiesta delle amministrazioni comunali al coordinamento interforze provinciale, anche i droni per monitorare ogni spostamento e soprattutto il mancato rispetto delle prescrizioni del governo, adottate dai singoli comuni, dovuti all’emergenza sanitaria Covid-19.

Per l’intera giornata di ieri, fino al tardo pomeriggio, diversi sono stati i posti di blocco da parte delle forze dell’ordine. Nella Città Bianca già di buon mattino, poco dopo le 7, la Polizia Locale ha fermato alcuni automobilisti, per il controllo dei presunti reali motivi di necessità alla base del loro transito nelle vie del centro. Così come accertamenti sono stati eseguiti da parte del commissariato di Polizia di Ostuni, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, nell’intera area di competenza: dalla costa, fino alle aree rurali. Verifiche eseguite anche a Carovigno, sul fronte nord della Provincia di Brindisi.

Nella Città Bianca le operazioni sono state eseguite anche con il supporto da parte dei droni. Una sinergia operativa anche con il supporto tecnologico e con la presenza delle associazioni di Protezione civile di volontariato: Ser Ostuni ed Era. Ogni drone era collegato direttamente ad una pattuglia permettendo quindi l’immediato intervento: un’azione diretta di verifica per gli investigatori ostunesi e che ha dato la possibilità di monitorare istante per istante, anche eventuali. Almeno quindici le denunce penali per il mancato rispetto dei provvedimenti governativi sugli spostamenti nella città di Ostuni, dove si sono registrate file anche lunghe già a partire dalle 9 nei pressi soprattutto dei supermercati.

All’interno del territorio ostunese, poi, le verifiche sono state rivolte anche al rispetto dell’ordinanze firmata nei giorni scorsi da parte del sindaco Guglielmo Cavallo sull’esecuzione dei lavori nelle campagne, dalle 6 alle 12. Svolgimento delle “buone pratiche” per il contrasto all’emergenza xylella, che per i privati è consentita solo durante le ore mattutine.

Pattugliamenti specifici, infatti, sono stati realizzati nei pressi delle provinciali che collegano la Città Bianca agli altri comuni limitrofi. Oggi e domani ad Ostuni divieto assoluto, non solo per gli hobbisti, ma per tutti nel raggiungere per le intere giornate le proprietà che ricadono nell’aree rurali. Obiettivo è scongiurare assembramenti ed in particolare gite fuori porta nelle residenze di campagna in questo particolare momento storico.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Una circostanza, nella Città Bianca, aggravata anche dal numero dei contagi, che ha superato quota 65. Numeri che hanno costretto in queste ore il primo cittadino Cavallo a reiterare l’appello alla cittadinanza ad evitare spostamenti non necessari, soprattutto in queste giornate festive. Accertamenti delle forze dell’ordine che oggi e domani interesseranno soprattutto l’intero litorale ostunese, da Rosa Marina, dove sono stati vietati gli accessi direttamente dal consorzio fino a Costa Merlata.

Il Video Servizio

POTRESTI ESSERTI PERSO...