bollettino epidemiologico regionale
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Coronavirus, 320 i positivi in Puglia, si registrano altri due decessi.

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, comunica che oggi 16 marzo – con aggiornamento alle ore 20.30 – sono stati effettuati 327 test in tutta la regione per l’infezione da Covid-19 Coronavirus.

Di questi: 255 sono risultati negativi e 72 positivi. I casi positivi sono cosi suddivisi: 26 in Provincia di Bari; 1 in Provincia Bat; 10 in Provincia di Brindisi; 29 in Provincia di Foggia (comprensivi dei 12 di ieri non comunicati, per problemi tecnici di trasmissione dati); 1  in Provincia di Lecce; 5 in provincia di Taranto. Oggi sono stati registrati 2 decessi, nella provincia Bat, con patologie pregresse.

Con questo aggiornamento salgono a 320 i casi positivi registrati in Puglia per l’infezione da Covid-19 Coronavirus. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Si comunica che da oggi è cambiato il sistema di raccolta dati in Puglia, che da adesso sarà basato su un’unica piattaforma che si alimenta con i dati imputati a ciascuna delle Asl e che tiene conto anche dei cambi di unità operativa (ad esempio dal reparto di malattie infettive alla terapia intensiva).

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

In Italia al 16 marzo è stato registrato un totale di 27.980 casi di coronavirus, in crescita di 3.233 casi rispetto alla giornata precedente (+13,1%). I decessi sono 2.158, 349 in più rispetto alla giornata precedente. È l’ultimo bilancio comunicato dal capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli.

Sono 23.073 le persone attualmente malate (2.470 in più in un giorno) e 2.749 quelle guarite, con un aumento di 414 unità.1.851 persone sono in terapia intensiva, 179 in più rispetto alla giornata precedente.

POTRESTI ESSERTI PERSO...