Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Il volo easyJet 2827 decollato da Milano Malpensa è atterrato all’Aeroporto del Salento di Brindisi alle 16,44. A bordo dell’Airbus A320 della compagnia britannica oltre ai 132 passeggeri c’erano i due piloti e i quattro assistenti di volo. La Protezione civile regionale ha chiesto la lista dei passeggeri imbarcati (e i numeri di telefono) alla compagnia.

Il dipartimento di Prevenzione dell’Asl ha disposto la quarantena anche per gli altri 131 passeggeri del volo easyJet che lunedì hanno viaggiato con il paziente 1 pugliese, contagiato insieme alla moglie e al fratello. Per 15 giorni non potranno lasciare la propria abitazione e dovranno segnalare qualsiasi sintomo sospetto. In quel caso saranno sottoposti al tampone. È questa la decisione presa dalla task force che è stata istituita dalla Regione Puglia al termine di una giornata complicata.

Il 43enne di Torricella è ricoverato a Taranto nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale Moscati. Le sue condizioni stanno migliorando con il passare delle ore. La febbre è passata. Gli esperti del reparto di Prevenzione dell’Asl e i carabinieri gli chiedono di ricostruire con precisione i suoi ultimi contatti. La moglie con la quale vive in una villetta alla periferia del paese e il fratello che lo ha aspettato in aeroporto a Brindisi vengono subito sottoposti al tampone. Non hanno sintomi, ma i medici ritengono altamente probabile che abbiano contratto il virus. E il tampone dà esito positivo.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

È ancora il governatore Michele Emiliano, come aveva fatto la sera prima, a comunicare la notizia e la decisione di disporre la quarantena per gli altri 131 passeggeri a bordo: studenti, ma anche lavoratori fuori sede che avevano scelto di tornare in Puglia.

Il volo easyJet 2827 decollato da Milano Malpensa è atterrato all’Aeroporto del Salento di Brindisi alle 16,44. A bordo dell’Airbus A320 della compagnia britannica oltre ai 132 passeggeri c’erano i due piloti e i quattro assistenti di volo. La Protezione civile regionale ha chiesto la lista dei passeggeri imbarcati (e i numeri di telefono) alla compagnia. E saranno i carabinieri dei Nas di Bari a notificare l’ordinanza messa nero su bianco dalla Regione per il monitoraggio.

POTRESTI ESSERTI PERSO...