Parco delle Dune incontro lidi
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

I servizi offerti dai nostri lidi fiore all’occhiello della nostra economia e organizzazione dell’estate 2020.

Di questo si è parlato nell’incontro odierno svoltosi c/o l’Albergabici, richiesto dal Consorzio Dunamare e per volontà del Parco esteso a tutti i lidi e comunque aperto a tutti.  All’incontro sono intervenuti il direttore del Parco Dott. Ing. Arch. Angela MILONE, alcuni componenti della Giunta Esecutiva del Parco , Dino COFANO e Giacomo ASCIANO.

Durante lo svolgimento dell’incontro sono state illustrate le linee opearative relative al rilascio dei pareri tecnici del Parco riguardanti il rinnovo dei titoli abilitativi dei singoli lidi, sull’argomento ci sono stati gli interventi di alcuni tecnici presenti in sala tra cui il Presidente dell’Ordine degli Architetti, P.P.&C. di Brindisi e il legale di un’associazione che segue i lidi oltre a quello degli imprenditori presenti.

Dall’incontro è emerso la necessità di rendere più agevole il rilascio dei pareri, precisando che gli stessi ormai pervengono al Parco solo dalle Amministrazioni di Ostuni e Fasano per via telematica, non essendo più possibile accettarli in forma cartacea, come previsto dalla Legge.
Il Direttore del Parco ha proposto migliorie per il servizio offerto, quali, ad esempio, la possibilità di non consentire l’abbandono indiscriminato dei mozziconi delle sigarette e/o delle gomme da masticare sull’arenile, ma di apporre i divieti e/o comunque creare zone specifiche attrezzate per i fumatori, non certo per ghettizarli, ma per consentire lo sviluppo di un maggiore senso civico.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Lo stesso direttore ha proposto la creazione di un calendario di eventi compatibili con il parco che coinvolga i vari lidi e le associazioni al fine di creare aggregazione tra gli operatori e allo scopo di migliorare l’offerta per l’intero territorio in cui il Parco ricade.
Si è parlato anche di destagionalizzazione che richiederebbe una maggiore durata delle autorizzazioni, che per adesso vengono rilasciate per un numero limitato di giorni e della necessità di un regolamento che uniformi paesaggisticamente i vari gazebi, al fine di migliorane l’impatto e regolamentarne le scelte in termini di materiali e colori.

Queste ed altre proposte sono emerse dal lungo incontro, molto partecipato, che vede il Parco pienamente disponibile anche al dialogo con le Amministrazioni con cui da sempre collabora nel migliore dei modi. Si attende, quindi dai lidi, anche alla luce dei chiarimenti e delle proposte avanzate dal Parco, la formalizzazione di quanto emerso in data odierna al fine di poter istituire un adeguato tavolo tecnico tra Enti e privati e trovare adeguate soluzioni.

POTRESTI ESSERTI PERSO...