Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

AVIS Ostuni chiude il bilancio con 1000 sacche di sangue raccolte e porge gli auguri di Natale a tutta la cittadinanza.

Nella serata di sabato 14 dicembre sul Palazzo di città di Ostuni si è svolto l’evento di fine anno per gli auguri di Natale da parte dell’Avis locale. Sono intervenuti all’incontro il Dott. Martino D’Amico, Presidente della locale sezione Avis di Ostuni, il Dott. Egidio Conte, Presidente dell’Avis Provinciale di Brindisi, il dr. Gepy Francavilla ed il Sindaco di Ostuni avv. Guglielmo Cavallo oltre ad associazioni come Aido, Libera, Ostuni runner’s, amici del cuore, Unitalsi, Croce rossa che da anni collaborano fattivamente con l’Avis di Ostuni organizzando eventi particolari per il bene della gente più bisognosa.

L’Avis di Ostuni nel 2019 ha raccolto mille sacche di sangue, pur non avendo un punto di raccolta fisso nell’ospedale civile di Ostuni, inoltre quest’anno la sezione locale, grazie alla collaborazione della Croce Rossa, dei Lions Club Città Bianca Ostuni e di Todo Modo, è riuscita ad installare fuori della sua sede sita in Corso Mazzini 4 il primo defibrilatore pubblico con il quale questa estate è stata salvata la vita di una persona in piazza della Libertà.

Sono intervenuti anche molti consiglieri comunali di maggioranza e di opposizione che si sono uniti con gli altri e che hanno partecipato con discorsi rivolti alla difesa dell’Ospedale civile di Ostuni dopo le promesse fatte dalla Giunta regionale del Presidente Michele Emiliano ma sinora non mantenute. 

“Siamo al terzo anno di questa bella iniziativa voluta fortemente da tutto il consiglio direttivo dell’AVIS Ostuni – afferma Martino D’amico Presidente AVIS Ostuni – Anche quest’anno abbiamo scelto Palazzo San Francesco, cuore pulsante della nostra Città, per scambiarci gli auguri natalizi con i soci, con le rispettive famiglie e con le varie associazioni che ci supportano in tutte le attività di volontariato.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Mi preme evidenziare che AVIS Ostuni continua ad operare tra mille difficoltà che ormai tutti conoscono, una su tutte la mancanza di un Punto di Raccolta Fisso, ma tutti noi abbiamo continuato a raccogliere sangue per dovere di chi purtroppo non può vivere senza una o più sacche di sangue e nonostante tutti questi disagi mille sacche sono state raccolte. Questo risultato è stato possibile ottenerlo grazie alla voglia sia dei donatori che continuano a compiere il nobile gesto della donazione anche in condizioni precarie, sia grazie all’instancabile lavoro di tutti i collaboratori.

Voglio ringraziare tutti gli ex Presidenti della locale sezione AVIS che erano presenti, tutte le associazioni che collaborano nelle attività avisine, l’Avis Provinciale di Brindisi sempre presente e tutti i rappresentati dell’Amministrazione comunale presenti. E’ stata un’occasione per cercare di parlare e diffondere la cultura del dono e i valori della solidarietà e della cooperazione tra associazioni”.

POTRESTI ESSERTI PERSO...