Ostuni Manifestazione ospedale 10 dicembre 2016 10
Ostuni Manifestazione ospedale 10 dicembre 2016 10
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Il Coordinamento del Forum della Società Civile di Ostuni informa le Associazioni  della Città che l’Amministrazione Comunale ha convocato per Lunedì  16 dicembre  2019  alle ore  16  il Consiglio Comunale monotematico per discutere la “Situazione dell’Ospedale Civile di Ostuni, le sue criticità e prospettive future”.

Sono stati invitati a partecipare il Presidente della Regione Puglia e Assessore alla Sanità Michele Emiliano e il Direttore Generale della ASL Brindisi Giuseppe Pasqualone. Si tratta di un momento importante di confronto con chi ha la responsabilità di far funzionare le strutture sanitarie secondo i dispositivi del D.M. 70 del 2 aprile del 2015 e di rispondere ai bisogni della collettività e degli operatori sanitari. Da anni si attendono risposte adeguate ad alcuni problemi che limitano la migliore funzionalità dell’Ospedale Civile di Ostuni e non garantiscono  i cittadini.

Si ricorda la urgenza di

1) Trasferire il Centro Prelievi, allocato al 2 piano della struttura ospedaliera, nei locali dell’ex Pronto Soccorso al piano terreno. Si eliminerebbero le difficoltà di accesso ai cittadini anziani e agli ammalati e si renderebbero liberi i locali per il completamento dei 20 posti letto della divisione di Pneumologia. Si garantirebbe una sede all’Avis per le donazioni del sague.

2) assicurare il servizio di cardiologia H 24 per non mettere a rischio la vita dei pazienti che giungono al Pronto Soccorso;

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

3) coprire i posti vacanti nei diversi reparti e servizi per superare le difficoltà degli operatori sanitari e garantire il migliore funzionamento della struttura;

4) completare la Piastra di ampliamento dell’Ospedale  Civile, iniziata   da 15 anni e oggetto di 4 varianti in corso  d’opera con una spesa di 5 milioni e 800 mila euro. La disponibilità dei suoi 4000 mq.  permetterebbe la migliore sistemazione del reparto di Medicina con i suoi 38 posti letto e del reparto di Lungodegenza con i suoi 20 posti letto,  oltre ad assicurare  la allocazione adeguata al Pronto Soccorso e ai servizi di Radiologia e Laboratorio Analisi.

 

POTRESTI ESSERTI PERSO...