La Piazzetta di Camerini
La Piazzetta di Camerini
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

L’amministrazione comunale con delibera di Giunta n° 162 ha approvato il progetto “Riqualificazione integrata del paesaggio costiero di Camerini” candidandolo all’avviso pubblico regionale per il finanziamento di interventi volti “ripristino di Habitat naturali costieri e marini”.

“Il progetto è finalizzato a recuperare e valorizzare il territorio di Camerini, attraverso una serie di interventi sia di rimozione di elementi detrattori della qualità paesaggistica costiera, quali, ad esempio, la completa demolizione di un edificio costruito al margine della scogliera, sia di implementazione di servizi quali aree verdi e aree gioco per bambini” riferisce il Sindaco di Ostuni Guglielmo Cavallo.

L’intervento, per il quale si chiede alla Regione Puglia un cofinanziamento di 150.000,00 €, a fronte del costo complessivo di 300.000,00 €, prevede la completa demolizione di un edificio costruito in area demaniale, nonché attraverso la demolizione, sempre in area demaniale, di un totale di circa 400 mq di aree cementificate realizzate sulla scogliere in corrispondenza delle aree di pertinenza dell’edificio stesso e in corrispondenza della cava e del punto di alaggio e attracco storico; la realizzazione di due aree gioco, con fondo in sabbia certificata, attrezzate con giochi; la realizzazione di un’area verde estesa per poco più di 400 metri quadri e di numerose aiuole integrate nello spazio pavimentato, per una superficie verde complessiva pari a circa ulteriori 160 metri quadri, all’interno di tali aree, ad integrazione delle alberature esistenti, saranno messe a dimora ulteriori 45 alberature di tamerice, specie tipica del litorale e la predisposizione dell’impianto di illuminazione utile ad integrare l’illuminazione pubblica attualmente esistente.

“L’intervento prevede anche degli elementi utili ad una migliore fruizione della località dei Camerini – dice l’assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Francioso – quali il rifacimento della segnaletica verticale ed orizzontale, una maggiore accessibilità alla cava storica e al punto di alaggio e attracco delle imbarcazioni, e la predisposizione di segnaletica didattico-educativa di pannelli esplicativi sulle risorse naturali costiere e sulla pesca sostenibile”.

Il progetto di riqualificazione dell’area costiera di Camerini predisposto dal Comune di Ostuni, si inserisce all’interno della Strategia di Sviluppo Locale del GAL Alto Salento 2020 ed è stato realizzato in risposta al bando 1.2 sul recupero degli habitat naturali costieri dell’Alto Salenti e rivolto ai comuni litoranei del GAL (Ostuni, Carovigno e Brindisi) a valere sui fondi FEAMP dell’Unione europea sulle aree marine e costiere.