Torre Guaceto prima in assoluto in Italia per la protezione dell’ecosistema marino: il plauso di Enzo Lavarra.

Il Marine Conservation Institute, uno dei più importanti enti a livello mondiale impegnati nella conservazione degli ambienti marini, ha premiato l’Area Marina Protetta di Torre Guaceto con l’assegnazione del Blue Park Award.

Si tratta del primo caso di area protetta italiana ad aver ottenuto questo importante riconoscimento.

“Essere fra le sei riserve premiate quest’anno a Oslo (sono 16 finora in tutto il Mondo) – dichiara l’on. Enzo Lavarra, vicepresidente nazionale di Federparchi e presidente del Parco naturale regionale delle Dune costiere – e la prima in assoluto in Italia per gli alti livelli di protezione del’ecosistema marino conferisce alla missione di Torre Guaceto un grado di prestigiosissima rilevanza. E rafforza i nuovi compiti che nascono  dalla estensione della gestione della Z.C.S per cui la Regione Puglia ha opportunamente coinvolto Torre Guaceto.

Zona speciale di conservazione che si estende oltre il raggio della Riserva a Sud verso Brindisi e a Nord lungo il tratto di mare che costeggia il Parco delle Dune Costiere. A questo si aggiungerà l’inserimento di Torre Guaceto nell’innovativo programma del Ministero Politiche agricole Direzione Pesca che – prosegue Lavarra -, per la prima volta destinerà risorse importanti per le Aree Marine Protette che coniugano la tutela dell’ecosistema con lo sviluppo della piccola pesca e delle attività turistiche ecocompatibili.  E Torre Guaceto è da tempo protagonista di questa opzione strategica”.

POTRESTI ESSERTI PERSO: