Rifiuti Ostuni
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

«Massima fiducia nell’operato del responsabile del procedimento e della commissione del Sua».

Così l’assessore all’ambiente del comune di Ostuni, Paolo Pinna.

«Massima fiducia nell’operato del responsabile del procedimento e della commissione del Sua». Così l’assessore all’ambiente del comune di Ostuni, Paolo Pinna, interviene dopo l’annuncio della Tecnoservice di rivolgersi alla magistratura amministrativa, per la mancata assegnazione dell’appalto per la gestione del servizio igiene urbana nella Città Bianca. Si tratta di una gara ponte, per un servizio biennale di raccolta rifiuti nel territorio di Ostuni.

Inizialmente erano quattro le aziende partecipanti al bando. Dopo le prime verifiche sono rimaste in gara la stessa azienda con sede in Piemonte, ma che già da tempo opera in alcuni comuni pugliesi e la Bianco Igiene Ambientale, quest’ultima poi aggiudicatrice dell’appalto. L’impresa “Bianco”, tra le altre cose rientra anche nell’Ati, insieme alla Gial Plast, che dal 2012, gestisce, ad oggi, il servizio nel comune di Ostuni.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

«Attendiamo quelli che saranno eventualmente gli esiti del ricorso che sarà presentato. Quello che mi sento di dire in questa fase è che sono fiducioso dell’operato di chi ha gestito questa gara d’appalto: sia il Rup, quindi il nostro dirigente Federico Ciraci, ma anche gli uffici della Provincia. Se ci sono state, ma io ritengo di no, delle violazioni su qualche norma – spiega Pinna- sarà la magistratura a valutare. Continuo a credere nel buono operato di chi ha valutato il procedimento». Intanto il prossimo 30 settembre scade l’ordinanza che disciplina e assegna il servizio nella Città Bianca, in attesa della definizione del nuovo gestore.

«Con ogni probabilità ne sarà emessa un’ altra fino al 31 ottobre – conclude l’assessore all’ambiente del comune di Ostuni- per completare l’iter». Dal primo novembre così, in attesa degli sviluppi su eventuali ricorsi, sarà la Bianco Igiene Ambientale l’appaltatore del servizio per almeno due anni.

POTRESTI ESSERTI PERSO...