Dal comune intervengono il sindaco Cavallo e l’Assessore Pinna: “La volontà della nostra amministrazione è quella di risolvere un problema che perdura da anni”.

Prendiamo atto della pubblicazione dell’avviso pubblico relativo all’eventuale possibilità di accedere al finanziamento regionale per l’adeguamento o nuova realizzazione di un Centro di raccolta Comunale pubblicato sul BUR n. 18 del 29/08/2019.

La volontà della nostra amministrazione è quella di risolvere un problema che perdura da anni: la gestione dell’attuale Centro di raccolta ubicato in Contrada Santa Caterina all’interno della Zona Artigianale.

Già prima della pubblicazione dell’avviso pubblico, l’amministrazione comunale riteneva prioritaria la soluzione dei problemi legati alla gestione ed ubicazione del Centro. Cogliamo, pertanto, con piacere la sollecitazione espressa dall’on. Valentina Palmisano precisando, però, che il completo trasferimento dell’intero CRC risulta essere inattuabile.

È intenzione di questa amministrazione separare alcune frazioni di rifiuto quali l’indifferenziato e organico destinandole ad un nuovo Centro di raccolta oltre che adeguare e rinnovare l’attuale Centro in cui destinare vetro, carta, plastica ed ingombranti. In questo modo si ridurrebbe la quantità di rifiuto da trasferire quale organico e indifferenziato, in particolare nel periodo estivo quando il problema diventa particolarmente sentito.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.