spettacolo bullismo e cyberbullismo
Pubblicità
Farmacia Matarrese Ostuni
Pubblicità

In questo anno scolastico le insegnanti hanno scelto di affrontare con i ragazzi un tema di grande attualità di cui troppo spesso le cronache raccontano episodi che coinvolgono giovanissimi: quello del bullismo e cyberbullismo.

Lo scorso 04 giugno 2019 i ragazzi delle classi 5^ della scuola primaria Giovanni XXIII di Ostuni, alla presenza del dirigente scolastico dott.ssa Federica Gennari e dei genitori, hanno messo in scena la chiusura del progetto “Amici per sempre” coadiuvati dall’esperto Angelo Susco.

In questo anno scolastico le insegnanti hanno scelto di affrontare con i ragazzi un tema di grande attualità di cui troppo spesso le cronache raccontano episodi che coinvolgono giovanissimi: quello del bullismo e cyberbullismo.

La motivazione per cui si e’ trattato tale tema in modo trasversale e nelle sue diverse forme e’ scaturita dalla considerazione che solo “parlandone” si può permettere agli adulti: genitori, insegnanti, educatori… di aiutare chi soffre per scarsa autostima, insicurezza, emarginazione, inadeguatezza, paura di denunciare…tutte sensazioni che vivono le “vittime” di bullismo , ma anche il voler capire insieme ai ragazzi stessi ciò che può spingere a causare tali sofferenze.

Dunque il progetto “amici per sempre” come mezzo di espressione personale, comunicazione, condivisione ma soprattutto di “ prevenzione” di disagi che poggia sulla presa di coscienza autonoma che si può e si deve avere rispetto dell’altro inteso come “diverso” cioè “altro da me” .

Pertanto a conclusione di un intero quinquennio di vita sociale e condivisa all’interno della istituzione scuola, quale forma migliore se non quella del “teatro creativo” per contribuire a far si’ che i nostri alunni diventino cittadini attivi e consapevoli.

Pubblicità pescheria nautilus ostuni