Sul tracciato dove si disputerà il mondiale KZ2 il prossimo settembre, il South Garda Karting di Lonato (BS), Leonardo Marseglia porta a casa la prima vittoria nella classe con il cambio.

Dopo gli incredibili passi avanti mostrati a Wackersdorf in occasione del Campionato Europeo KZ2 FIA Karting, la vittoria era nell’aria. Mentre sul tracciato tedesco Leonardo aveva cominciato alla grande per poi avere qualche difficoltà nelle manche a causa di ripetuti contatti, sul kartodromo bresciano la storia si è invertita in un climax crescente che è culminato nella vittoria.

Terzo sia in qualifica che nella prefinale, nella gara della domenica pomeriggio Leonardo costruisce il suo successo allo spegnimento dei semafori, guadagnando subito una posizione ai danni di Giuseppe Fusco e mettendosi all’inseguimento di Marzo Zanchi. Nonostante la frenesia dei primi giri e la bagarre che si stava creando alle spalle del battistrada, il 16enne di Ostuni è rimasto freddo ed ha aspettato il momento giusto per prendersi la leadership alla staccata del Coltello sotto la tribuna dei meccanici. A nulla è valso il tentativo di Zanchi di riportarsi davanti alla curva successiva e Leonardo ha portato a casa il primo posto nella classe regina dell’evento con oltre 3” di gap sul primo degli inseguitori.

“È stata una bella soddisfazione, dopo i due weekend difficili a Wackersdorf dove non sono riuscito a dimostrare il mio potenziale avevo proprio bisogno di una vittoria! Rimette a posto tutto e mi conferma che sono sulla buona strada: per la mia carriera da pilota sto facendo molti sacrifici per tenere il passo con la scuola e con le relazioni personali ed è bello vedere i frutti di tanto lavoro. Vorrei ringraziare la mia famiglia che mi sostiene in tutto e per tutto, il mio meccanico Antonio che crede così tanto in me ed anche il mio coach Gianluca Beggio che mi sta aiutando a crescere parecchio sotto il punto di vista tecnico.”

Non c’è solo il karting nella vita di Leonardo: come ogni ragazzo il 16enne di Ostuni porta avanti i suoi studi presso il liceo Scientifico Statale “Fermi-Monticelli” di Brindisi diretto dal dirigente scolastico, la Prof.ssa Stefania Metrangolo, dove è inserito nel progetto ‘studente-atleta’: “Una vittoria che ripaga tutti coloro che stanno credendo in me, spero di poter portare a casa altri risultati importanti in questa stagione!”

Leonardo correrà nuovamente a Sarno dal 14 al 16 giugno per la seconda ed ultima tappa del Campionato Europeo KZ2 FIA Karting Championship.

POTRESTI ESSERTI PERSO: