La soluzione progettuale per la rimozione della posidonia, vedrà un investimento da parte del Comune di 100mila euro.

Il commissario prefettizio del Comune di Ostuni, Rosa Maria Padovano,nei giorni scorsi ha provveduto a dare il via libera al progetto finalizzato alla rimozione della posidonia a Villanova. Una soluzione progettuale che vedrà un investimento da parte del Comune di 100mila euro.

L’Intervento dell’amministrazione, in questa fase commissariale, e’ determinato dalle numerose richieste che sono giunte negli ultimi giorni al comune. Così come anche Domenico Greco, presidente della “Pro Loco” La Marina di Ostuni aveva inviato una lettera all’amministrazione comunale, per risolvere la problematica, ed in particolare l’adozione dei provvedimenti conseguenziali per la rimozione delle cause «che possono incidere sotto il profilo igienico-sanitario alla salute dei residenti, degli operatori e dei frequentatori di Villanova porto al fine di rendere gradevole la località della marina di Ostuni».

Una situazione d’emergenza, così, destinata ad essere risolta entro il periodo pasquale. Da valutare poi se sarà necessario un altro intervento in base a quelle che saranno le condizioni climatiche per le prossime settimane all’interno dell’area portuale della città bianca. Intanto però gli uffici ora sono impegnati a dare seguito alla deliberazione del commissario prefettizio.

POTRESTI ESSERTI PERSO: