Si è svolta ieri 14 marzo in occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio, la cerimonia di consegna del Premio Nazionale del Paesaggio.

La cerimonia si è tenuta a Roma presso il Ministero dei Beni culturali. Il progetto presentato dal Parco Naturale Regionale Dune Costiere, “Ecoturismo, una strategia di rigenerazione sostenibile del paesaggio: il Piano di Azioni della Carta europea del turismo” ha ricevuto una Menzione speciale con le seguenti motivazioni: Per le strategie di tutela e riqualificazione ambientale e del paesaggio attuate da numerosi soggetti impegnati nel territorio, le originali forme di educazione ai valori paesaggistici, archeologici, architettonici e storico artistici e la promozione di forme di turismo sostenibile. Alla premiazione era presente il Ministro per i Beni e le Attività culturali Alberto Bonisoli.

Il Premio Paesaggio è un importante riconoscimento che il MIBAC assegna con cadenza biennale agli attuatori di buone pratiche per la qualità del paesaggio e della vita delle comunità locali in coordinamento con le procedure previste per il Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa, giunto quest’anno alla sua VI edizione. Il premio è stato ritirato da Francesco Maiorano, consulente del Parco.

“La menzione speciale al Premio nazionale del Paesaggio – ha dichiarato il Presidente Lavarra – è riferita alla integrazione virtuosa che vive a Dune Costiere fra tutela paesaggistica e valorizzazione delle Emergenze storico culturali del territorio. Rese fruibili dalle modalità di mobilità dolce proprie del turismo sostenibile. Questo ulteriore riconoscimento nel panorama nazionale ci incoraggia a nuovi traguardi. A cominciare dalla partecipazione alla realizzazione , nel tratto di Via Traiana presente nel Parco, del programma dei “Cammini in via di definizione da parte della Regione Puglia”.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.