Il Popolo della Famiglia di Ostuni il 10 Marzo parteciperà al convegno dal titolo “Primum non nocere. Vaccini tra dubbi e certezze” che si terrà dalle ore 15,00 alle 20,00 a Torre Canne di Fasano (Br) presso L’Hotel del Levante.

Il convegno avrà un profilo informativo-divulgativo con lo scopo di mettere in luce dati scientifici risultati dalle analisi commissionate da Corvelva a ricercatori di spicco. Nella stessa occasione verrà esaminato l’aspetto delle vaccinazioni in ambito militare con l’inchiesta sull’uranio impoverito altra tematica che sta molto al cuore al movimento.

Afferma il referente regionale del Popolo della Famiglia Mirco Fanizzi: “ Sarà un momento importante che porterà alla luce risultati di ricerca inconfutabili che meritano l’attenzione di tutti. Fra poche settimane la falda normativa rischierà di mettere in serie difficoltà centinaia di bambini e le loro famiglie che da anni si battono per il diritto a VACCINARE INFORMATI” e conclude : “nell’occasione ci sarà la testimonianza di un militante del Popolo della Famiglia vittima dell’uranio impoverito.

Ricordo che il nostro movimento è l’unica realtà politica che si sta battendo affinché venga fatta chiarezza anche su questo aspetto: a causa dell’esposizione all’uranio impoverito sono centinaia i morti fra i militari italiani e migliaia gli ammalati che stanno lottando con la vita. Siamo vicini alle loro famiglie e faremo di tutto affinché venga fatta chiarezza”.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.