Scioperano gli studenti Liceo Scientifico Ludovico Pepe di Ostuni, che rivendicano le ore della “Settimana dello Studente” ancora non concesse dalla preside Annunziata Ferrara.

Nella giornata odierna sono stati allestiti alcuni laboratori nella parte esterna della scuola, dove hanno preso parte circa trecento studenti. I rappresentanti di istituto organizzatori della “Settimana dello Studente”, in queste ore dichiarano di essere contrariati ad una scuola che non ascolta e rimanda le richieste di convocazione dei collegi, richieste mai accolte dallo scorso novembre.

“Sono trascorsi già due mesi dalla prima convocazione del collegio per l’approvazione della settimana dello studente e ci è stata comunicata nelle scorse ore una data estremamente tardiva rispetto al nostro progetto”. Queste le parole dei rappresentanti di istituto. Da qui nasce la manifestazione organizzata nella mattinata di ieri (13 febbraio 2019) dagli alunni del Liceo Scientifico, evento che vuole dimostrare ai vertici della scuola che ogni singolo studente è pronto ad autogestirsi.

Restiamo basiti dinnanzi alle continue posticipazioni del collegio visto anche il validissimo ed elaborato programma presentato. Noi rappresentanti abbiamo parlato precedentemente per richiedere l’anticipo del collegio ma ci è stato negato senza spiegazioni plausibili. Abbiamo voluto organizzare comunque laboratori che avevamo proposto nel programma stilato e consegnato alla dirigente scolastica già durante le prime settimane di dicembre.

Ci siamo collocati nel parcheggio antistante l’edificio scolastico con i vari laboratori, con la volontà di mandare un messaggio e una richiesta indiretta di un ennesimo confronto. La dirigente scolastica non ha minimamente avuto interesse a parlare e soprattutto vedere con i suoi occhi cosa stesse succedendo, negandoci quindi la parola”.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.