Dal Movimento Scelta Sociale: “Abbiamo deciso di acquistare 50 copie della Gazzetta del mezzogiorno”.

Siamo vicini in queste ore alla crisi che sta travolgendo la nostra importante testata giornalistica regionale “Gazzetta del Mezzogiorno”, ed è per questo che il nostro movimento di cui si è posto l’obbiettivo sin dalla sua nascita di essere vicino ai problemi sociali, non a caso la denominazione “Scelta Sociale”.

“Abbiamo deciso di acquistare 50 copie della Gazzetta del mezzogiorno, da un’idea del presidente del Movimento Francesco Francioso, congiunta con il segretario Claudio Santoro, il Vice presidente Matteo Tanzarella e il Dirigente Giuseppe Sgura e tutto il direttivo”.

Pensiamo che la Gazzetta del Mezzogiorno, faccia parte della nostra quotidianità, della nostra infanzia, dove a volte alcuni dei qui menzionati sono stati presi in considerazione dalla stessa testata giornalistica, per iniziative passate legate alla politica, all’organizzazione di eventi.

Noi la consideriamo un’istituzione del giornalismo, e non possiamo pensare che abbia fine, ed è per questo che abbiamo chiesto con forza al presidente della Task Force Regionale Leo Caroli, di fare il possibile nella riunione di oggi 28/12, con i vertici regionali, di intraprendere tutte le iniziative possibili per trovare soluzioni per la Gazzetta. Ci rendiamo disponibili ad affiancare tutte le iniziative future che possono aiutare questa nobile causa.

Francesco Francioso, Claudio Santoro, Matteo Tanzarella, e Giuseppe Sgura.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.