Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Nella competizione di MTB più dure del Sud Italia, trionfa Maurizio Calamo atleta dei globuli rossi, portando a casa il secondo posto.

Il gruppo sportivo dei Globuli Rossi rientra a casa dopo un weekend all’insegna dello sport nel Parco Nazionale della Sila, con un secondo posto assoluto conquistato da Maurizio Calamo in una delle competizioni di MTB più dure del sud Italia, la “Sila Epic”, percorso Classic di 52km e 1500m di dislivello, arrivato al photo finish con lo stesso tempo del primo di 2h 35m 51s , sono stati i centesimi di secondo che hanno fatto la differenza.
Una gara immersa in meravigliosi e incontaminati sentieri, in cima alle vette più alte e suggestive della Sila che ha visto protagonisti oltre 800 iscritti. Compagni di avventura di Calamo anche Lorenzo Cisaria e Salvatore Quartulli che arriva a conquistare un 7° posto di categoria.
Soddisfazione da parte del Direttivo per quest’ultimo traguardo che arriva al termine della stagione agonistica, prossimo appuntamento importante l’Ötztaler Radmarathon in Austria, che vedrà Giuseppe Melpignano partecipe per il terzo anno consecutivo.

POTRESTI ESSERTI PERSO...