Pubblicità
Farmacia Matarrese Ostuni
Pubblicità

Sarebbero stati affetti da una grave patologia: è questo il risultato di alcune perizie su alcuni alberi di Viale Crispi, che nelle prossime ore dovrebbero essere abbattuti.

I cittadini sono pronti a mobilitarsi, per evitare questa circostanza: tra le ipotesi, anche la costituzione di un comitato. Intanto dall’amministrazione comunale è l’assessore al verde pubblico Francesco Palmisano, a spiegare le esigenze alla base del provvedimento.

«L’intervento si è reso necessario perché quelle piante, dopo alcune perizie eseguite, risultano malate, e possono diventare un pericolo per la circolazione e per gli utenti. Ci stiamo muovendo in un’unica direzione: garantire la sicurezza ai cittadini. E’ stata riscontrata un’infezione, quasi una “carie” per queste piante: in pratica vengono erose dall’interno, seppur dall’esterno non sembra esserci nessun segno».

Intanto la mobilitazione dei cittadini prosegue, anche attraverso i social network: Giovanni Fedele presidente dell’associazione “Il futuro di appartiene” ha invitato l’amministrazione comunale di Ostuni ad avere un confronto con tutti i residenti della zona, anche per avere certezze, se si darà seguito all’abbattimento, di avere in futuro un reimpianto di altre specie vegetali. Esigenza che nascerebbe dal punto di vista ambientale e per rendere la zona più vivibile, in merito alla qualità dell’aria.

Pubblicità pescheria nautilus ostuni