IMG 3889
IMG 3889
Pubblicità
Pubblicità

Ogni anno negli oceani del mondo finiscono tra 8 e 12 milioni di tonnellate di rifiuti, principalmente plastica, cioè un camion al minuto: un’emergenza chiamata marine litter o inquinamento marino. Per combattere questo fenomeno, secondo le proiezioni se non si interviene nel 2050 ci saranno in mare più rifiuti di plastica che pesci. L’associazione Radici del Sud che si occupa di tramandare le tradizioni popolari ma anche di preservare l’ambiente e renderlo più pulito ha organizzato il primo appuntamento di PULIAMO LE SPIAGGE in collaborazione con l’associazione Ostuni è.

Avete a cuore la vostra città? Le vostre spiagge? Il posto dove cresceranno i vostri figli? E allora uniamoci e facciamo qualcosa per rendere ancor più pulite le spiagge – spiega il presidente Piero Albanese – dove in estate amiamo trascorrere momenti di relax e dove i turisti scelgono di trascorrere le loro vacanze. La prima data è fissata per Domenica 15 Aprile, alle 10.00 (luogo di incontro da stabilire in seguito attraverso email).

Staremo insieme due ore e contribuiremo a rendere migliore il nostro patrimonio. Se anche tu vuoi dare una mano, scrivici a associazioneradicidelsud@gmail.com i segui la nostra pagina Facebook “Le Radici del Sud” e ti daremo tutte le informazioni per organizzarci insieme!

Comunicato Stampa Associazione le Radici del Sud