Nuovi 199 alberi saranno piantati nei prossimi giorni nella Città bianca. Non si tratta di una cifra casuale, ma corrisponde al numero dei bambini registrati per nascita nel comune di Ostuni per l’anno 2016.

«E’ una facoltà questa per le amministrazioni, che noi abbiamo accolto con piacere– dichiara l’assessore ai lavori pubblici Emanuele Giaccari- e così insieme al sindaco Gianfranco Coppola, abbiamo pensato di dedicare una nuova pianta bene augurante per ogni nascituro».

Si tratta di alberi che saranno piantati in diverse aree del centro urbano. Saranno tutte piante autoctone che vorranno simboleggiare l’inizio di una nuova vita per tutti i bambini venuti alla luce nel precedente anno e che risiedono nel territorio di Ostuni. Nei prossimi giorni gli uffici comunali, dopo aver predisposto le relazioni tecniche anche rispetto alla collocazione topografica dei nuovi alberi, predisporranno tutti gli adempimenti burocratici indispensabili per procedere all’attuazione dell’iniziativa. Una scelta promossa dal sindaco e dall’assessore Giaccari condivisa dall’intera amministrazione.

A livello di governo centrale l’obiettivo di questa normativa mira all’incentivazione degli spazi verdi urbani. Inoltre le nuove misure puntano a incentivare lo sviluppo di spazi verdi urbani. Di qui anche l’istituzione pochi anni fa della “Giornata nazionale degli alberi” fissata per il 21 novembre di ogni anno. La piantumazione dei nuovi alberi, anche ad Ostuni, non interesserà solo le nuove nascite, ma anche tutti i bambini adottati.

POTRESTI ESSERTI PERSO: