Ostuni alto
Ostuni alto
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Il motore di ricerca Skyscanner, uno dei più utilizzati al mondo per selezionare e scegliere i collegamenti aerei più convenienti verso le destinazioni desiderate, ha inserito Ostuni tra le 17 città europee da vedere nel 2017.

Le altre località sono: L’Aia, Aarhus, Pistoia, Tbilisi, Wismar, Las Palmas, Pafos, Hull, Stoccolma, Alicante, Delft, Londra, Lisbona, Varsavia, Vilnius e Bratislava.

Per Skyscanner, “17 destinazioni perfette per un anno che già sappiamo sarà pieno di vita e di energia. Dalle gitane coste della Spagna alle suggestive sponde del Baltico, passando per i grandi classici d’Europa come Londra o le chicche come Aarhus, in Danimarca. Abbiamo scelto città europee di grande personalità, talvolta degne del titolo di Capitale Europea della Cultura. Tutti luoghi dal fascino unico, in alcuni casi poco noti o da riscoprire, che dovremmo inserire più spesso nei nostri desideri di viaggio”.

“Sbrigatevi a prenotare la vostra vacanza a Ostuni… siamo sicuri che da primavera 2017 verrà assalita da migliaia di croceristi. Avete capito bene, croceristi, perché il vicino porto di Brindisi da aprile prossimo torna ad essere un importante scalo per le navi da crociera nel Mediterraneo”, avverte Skyscanner. “Una notizia che aumenterà ancor di più il turismo in questa che è una delle zone più affascinanti della Puglia, che del resto continua a registrare un aumento di ricerche di voli da tutto il mondo, come evidenziato da un nostro recente studio”.

“La Città Bianca vi aspetta con un centro storico tutto di calce, che la rende unica al mondo: oltrepassate le mura aragonesi ed entrate in un regno bianco fatto di cattedrali, portali e viuzze. Non perdetevi le masserie tra gli ulivi e il Dolmen di Montalbano di Fasano, da visitare con una gita fuori porta!”. Per Ostuni, un nuovo importante spot, soprattutto alla luce dei nuovi voli che interesseranno nel periodo estivo l’aeroporto del Salento. Skyscanner è stato fondato nel 2003 da tre soci. Ha la sua sede centrale in Scozia, a Edimburgo, e conta su 800 collaboratori.

 

fonte BrindisiReport.it

POTRESTI ESSERTI PERSO...