Domenica 21 novembre , la Sezione AVIS di Ostuni ha compiuto un bel gesto di solidarietà porgendo una mano verso chi in questo momento ha tanto bisogno: le popolazioni del centro Italia colpite dal recente sisma.

Una delegazione di donatori, guidata dal Presidente Andrea Pinto, si è infatti recata nelle zone terremotate del Lazio, per donare all’AVIS di AMATRICE, direttamente nelle mani del Presidente Provinciale AVIS di Rieti, Peppe Zelli, quanto raccolto in collaborazione di altre associazioni locali, recapitando allo stesso una somma destinata all’acquisto di un’autoemoteca, per consentire ai donatori Amatriciani e delle zone limitrofe di tornare nuovamente ad effettuare le raccolte di sangue.

avis-amatriceSignificativo l’incontro tra la delegazione ostunese ed il Sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, il quale ha manifestato la gratitudine a nome di tutto il popolo Amatriciano e Reatino, che certo non vive uno dei suoi momenti migliori.
La solidarietà tra avisini non conosce bariere” ha dichiarato il Presidente Pinto “siamo onorati di poter partecipare, nel nostro piccolo, all’acquisto dell’autoemoteca, di essere in qualche modo utili alle cause delle quali l’AVIS è da sempre portatrice, ma soprattutto alla popolazione del centro Italia che si ritrova, purtroppo, a vivere uno pei peggiori drammi nella storia del nostro paese. Volevamo fortemente essere loro vicini e contribuire alla rinascita di questi borghi anche sotto l’aspetto dei valori avisini. L’auspicio è dunque quello di continuare con l’incessante aiuto da parte di ognuno, a lavorare per far vincere il “cuore d’Italia” così gravemente colpito”.

L’iniziativa ostunese è stata anche oggetto di un servizio televisivo da parte della giornalista RAI Gemma Giovannelli andato in onda durante il TG Regione Lazio del 20 novembre 2016.

POTRESTI ESSERTI PERSO: