Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di Raffaele Specchia sui parcheggi nella zona marina di Santa Lucia.

Inciviltà senza tempo. Passano gli anni, cambiano le amministrazioni comunali, turisti da ogni parte del mondo visitano la città bianca, ma l’inciviltà rimane una piaga incurabile. Ho la fortuna di trascorrere le vacanze ad Ostuni. Mentre sono sulla spiaggia di Santa Lucia osservo sugli scogli e ci sono macchine parcheggiate. Ogni giorno osservo questo scempio. Eppure a pochi metri esistono parcheggi ampi e persino gratuiti. Cosa spinge questi pseudo turisti a rovinare queste bellezze naturali? Le forze dell’ordine locali faticano a controllare il territorio, ampio e complesso, soprattutto nel periodo estivo. Il senso civico è smarrito. Il rispetto dell’ambiente non ci appartiene.