Appuntamento alle ore 18,00 presso la sede del GAL la 34/ma Assemblea annuale dei soci AVIS.

L’Assemblea oltre ad essere un adempimento stabilito dallo Statuto è anche l’occasione per incontrare i soci, per valutare il lavoro svolto nel 2015, ma soprattutto per predisporre il programma del nuovo anno sociale.

“Il 2015 per la locale Sezione AVIS è stato un anno di sfida, ma che è valsa la pena accettare; le emozioni e le soddisfazioni vissute sono state tante, dal la consegna del la ristrutturata ed ammodernata Unità Raccolta Fissa presso l ’Ospedale Civi le, intitolata al compianto Dott. Luigi Menna, per passare ai diversi incontri musical i per i tanti giovani presso locali convenzionati , al Concerto di Natale “La musica una passione nel sangue”, per concludere con la partecipazione per i l 7° anno consecutivo al la raccolta fondi per la Fondazione Telethon.

Ma l ’emozione più importante è stata quel la quando per la prima volta la comunale di Ostuni, in prossimità del le festività natalizie, ha superato le mi l le sacche di sangue donato, nel la precisione 1039 sacche.

La nostra vita è piena di “Prime Volte” che ci fanno crescere e cambiare, azioni e incontri che all’inizio possono spaventare, proprio perché non li abbiamo mai fatti, ma poi diventano consuetudine e in ogni caso ci servono per andare avanti. Nel la relazione morale, in senso metaforico, parlo di “Lunga linea Rossa” dove di soli to rappresenta fatti di sangue versato oppure di confini insuperabili. In questa circostanza invece non è così, la “linea rossa” rappresenta il sangue donato ed il raggiungimento di quel traguardo sempre inseguito da anni che era: “obiettivo 1000 sacche”.

In una società dove molti si attendono sempre un grazie e non solo, i donatori di sangue, pur non conoscendo chi beneficerà del loro dono, continuano imperterriti a donare per un grande senso civico sentendosi responsabili di poter collaborare ed essere a disposizione di chi necessita di un aiuto particolare.

Per la Città di Ostuni siamo l’esempio di cittadini che contribuiscono a renderla sempre più solidale, siamo l’espressione di un grande senso civico ed impegno civile. Abbiamo sempre creduto in un compito primario: “FARE SINTESI TRA LE DIVERSE ISTANZE E RIFLESSIONI.”

Così, finchè non avremo aiutato tutti coloro che soffrono, noi non ci fermeremo. E’ sicuramente una sfida enorme, ma che vale la pena accettare fino in fondo, dobbiamo imparare a guardare il mondo con gli occhi pieni di incanto, come lo fanno i bambini. E l’augurio che questo incanto possa accompagnarci per tutta la vita, è l’augurio che faccio dal più profondo del cuore a tutti i donatori di sangue.”

All’Assemblea oltre alle autorità civili e militari della Città di Ostuni, parteciperà il Presidente Provinciale AVIS dott. Egidio Conte. Nella stessa serata verranno consegnati gli attestati ricevuti dalla Fondazione Telethon a tutti coloro che hanno collaborato all’ultima raccolta fondi tenutasi il 19 e 20 dicembre.

POTRESTI ESSERTI PERSO: