Mons. Giuseppe Satriano ospite in Kenya per inaugurare una nuova chiesa nata con il contributo dei fedeli della diocesi di Brindisi – Ostuni

Mons. Giuseppe Satriano Kenya (1)Giornata indimenticabile quella vissuta sabato 9 gennaio 2016  dalla comunità cattolica della parrocchia San Giorgio nel villaggio di Laisamis in Kenya. Territorio immerso nella savana semi arida a nord del Paese africano ha visto la presenza dei sacerdoti Fidei Donum della diocesi di Brindisi-Ostuni dal 1990 sino al 2004. L’Arcivescovo Satriano, originario della diocesi pugliese oggi pastore della chiesa di Rossano-Cariati, si è recato in quei luoghi per consacrare la chiesa di Lontolio dedicata a San Giovanni Paolo II, costruita con i proventi di una raccolta di beneficenza avvenuta cinque anni fa in occasione del suo 25mo anniversario di sacerdozio. L ‘evento ha visto la partecipazione di tutte le tribù della zona e di una piccola delegazione della chiesa rossanese. Le popolazioni semi nomadi della zona hanno dato vita ad una celebrazione gioiosa ricca del loro amore sincero per il cammino di fede che vanno compiendo da diversi anni. Il Vescovo del luogo, Mons. Peter Kiara, ha accolto gli ospiti con parole di profonda gratitudine e riconoscenza.

L’ evento, caratterizzato dal rito di consacrazione del tempio, è stato occasione propizia per attestare a questo popolo, segnato dalla povertà, una vicinanza fraterna e ricca di speranza.

Mons. Satriano ha attestato la vicinanza della Chiesa da lui guidata che ha da poco vissuto una giornata di sensibilizzazione a questa realtà con un raccolta di somme da destinare ad un progetto educativo o a sostegno dei poveri della comunità.

Un momento della Celebrazione


 

POTRESTI ESSERTI PERSO: