E’ in corso il 2° Raduno Nazionale Estivo della Protezione Civile che si sta svolgendo tra Ostuni e Fasano e che terminerà domenica 20 settembre.

Dopo la sfilata inaugurale svoltasi giovedì ad Ostuni, alla quale ha partecipato il dirigente del Servizio di Protezione Civile della Regione Puglia Lucia Di Lauro, il Presidente del Comitato Regionale di Protezione Civile Ruggero Mennea (delegato dal Presidente della Regione Michele Emiliano) oltre ai rappresentanti del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile e delle autorità locali, sono in corso in questi giorni le gare sportive di nuoto, beach volley, corsa, calcetto e bocce) alle quali stanno partecipando le delegazioni del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, della Rivista Nazionale “La Protezione Civile Italiana” e le delegazioni regionali di Puglia, Piemonte, Emilia Romagna, Umbria, Lombardia, Toscana, Liguria, Lazio, Trentino Alto Adige.

foto sfilata (5) (1)Questo secondo Raduno, che vuole rappresentare una occasione di incontro e di confronto per tutti coloro i quali dedicano il loro tempo, il loro lavoro, la loro passione al servizio della Protezione civile, si sta tenendo tra Ostuni, in particolare la località di Rosa Marina (presso l’Ostuni Rosa Marina Resort), che ospita l’intero evento, e Fasano, in particolare la località di Torre Canne che ospiterà, invece, il convegno nazionale su un tema attualissimo “Il ruolo del volontariato di protezione civile nella formazione di comunità resilienti”.

Il convegno si svolgerà domani  Sabato 19 Settembre a partire dalle ore 17 presso la Sala Convegni dell’Hotel del Levante (Via Appia Antica 20) a Torre Canne.

Al convegno  – che sarà moderato da Franco Pasargiklian, direttore responsabile della Rivista Nazionale “La Protezione Civile Italiana – interverranno: Giannicola D’Amico (Presidente Comitato Raduno Nazionale Estivo della Protezione Civile), Lucia Di Lauro (Dirigente Servizio Protezione Civile Regione Puglia), Giuseppe Satriano (Presidente dell’Associazione “Soccorso Amico” – Salerno), Simone Andreotti (Presidente della Consulta Nazionale del Volontariato di Protezione Civile), Antonio Nunziante (Assessore Protezione Civile Regione Puglia), Michele Emiliano (Presidente della Regione Puglia) e Fabrizio Curcio (Capo del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile).

L’intero evento si è potuto concretizzare grazie al sostegno della Regione Puglia, e alla collaborazione della rivista nazionale “La Protezione Civile Italiana”, del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, dei Comuni di Ostuni e Fasano e del Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere, e al supporto di numerosi sponsor.

Sono oltre 350 i partecipanti alla tre giorni del Raduno presso l’Ostuni Rosa Marina Resort, mentre i numeri dei partecipanti al Raduno supereranno le 450 unità se si considera la presenza che si prevede al convegno nazionale.

POTRESTI ESSERTI PERSO: