Don Angelo Astore
Don Angelo Astore
Pubblicità
Farmacia Matarrese Promozione solari estate 2020 Ostuni
Pubblicità
Pubblicità

Quella foto insieme ai volontari dell’Unitalsi scattata nel settembre del 2007 a Lourdes resterà il ricordo più dolce di Don Angelo Astore, il sacerdote ostunese deceduto nella mattinata di ieri presso l’Ospedale di Ostuni dopo un breve ricovero.

Don Angelo viveva ormai in carrozzina dal 2006 quando un incidente stradale nei pressi del cimitero di Ostuni gli provocò quale principale conseguenza l’impossibilità di muovere gli arti superiori ed inferiori. Un lungo ricovero presso alcune cliniche specializzate consentirono al sacerdote di recuperare parte della mobilità, ma la carrozzina diventò sua compagna di viaggio insieme a tutti i volontari della Parrocchia Madonna del Pozzo che ogni giorno hanno consentito al sacerdote di celebrare la Santa Messa.

Don Angelo Astore fu ordinato sacerdote nel 1978 dal vescovo mons. Settimio Todisco. Trascorse i primi cinque anni di sacerdozio in Calabria prima di tornare nella sua terra prima a Tuturano, poi nella sua amata Ostuni presso la Chiesa delle Grazie.

Nel 2006 il terribile incidente e la successiva impossibilità di gestire la parrocchia. Di qui la decisione del Vescovo Talucci di assegnarlo alla propria parrocchia, la Madonna del Pozzo, che lo ha accolto come un figlio.

Don Angelo lascia in eredità la testimonianza della sofferenza vissuta nella preghiera e nella fede. Nel 2007 il pellegrinaggio a Lourdes con il treno bianco dell’Unitalsi. Una esperienza forte per il sacerdote ostunese che una volta tornato nella Città Bianca scrisse una testimonianza che è, in parte, il suo testamento spirituale. “Qualunque cosa farete al più piccolo dei fratelli lo avrete fatto a me” dice Gesù nel Vangelo.

E Don Angelo in questi anni di sofferenza lo aveva capito bene, ripagando con una parola di conforto o con un semplice sorriso le amate sorelle e i volontari che con amore si occupavano di lui.

I funerali oggi pomeriggio (7 luglio) alle 16,30 presso la Chiesa Madonna del Pozzo. La santa Messa sarà Concelebrata dall’arcivescovo mons. Domenico Caliandro e dalla maggior parte dei sacerdoti della diocesi.