Centro Storico di Ostuni
Ostuni Centro Storico
Pubblicità
Farmacia Matarrese Ostuni
Pubblicità
Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

Il Lions Club Ostuni New Century ospiterà e farà conoscere la città di Ostuni e le tradizioni locali a 15 ragazzi provenienti da tutto il mondo

Di Angela Anglani

Nella giornata odierna di mercoledi 22 luglio, il Lions Club Ostuni New Century ospiterà e farà conoscere la città di Ostuni e le tradizioni locali a 15 ragazzi provenienti da tutto il mondo: Bulgaria, Danimarca, Finlanda, Germania, Grecia, Norvegia, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Svezia, Turchia, e fin anche Giappone e Mongolia.Questi ragazzi sono in Puglia ospiti del Campo Apulia “Italo Ladisa”, del Distretto Lions 108 Ab, già dal 16 e fino al 26 luglio grazie al programma di “Scambi e Campi Giovani Lions”.Il programma è divenuto ufficiale nel 1961. Dopo tale data, migliaia di giovani di età tra i 15 ed i 22 anni hanno avuto modo di conoscere altre culture partecipando agli scambi giovanili organizzati dai Lions. Un progetto di interazione, conoscenza e aggregazione per rafforzare alcuni ideali di vita come la pace, i diritti umani, la fratellanza e la comprensione fra i popoli.Questo programma, infatti, offre ai giovani l’opportunità di: • partecipare alla vita quotidiana di un’altra cultura; • soggiornare presso una famiglia ospitante; • ricoprire il ruolo di ambasciatore della comprensione internazionale ed il rispetto delle idee altrui; • venire a contatto con le usanze locali del paese visitato.I campi giovanili durano 1-2 settimane e riuniscono giovani di tutto il mondo. Solitamente i campi includono la permanenza in un famiglia ospitante per un periodo da 1 a 4 settimane e ogni anno si tengono oltre 100 campi Lions in 40 paesi, solo in Italia fra campi estivi ed invernali e campi disabile se ne contano ben 18.Il Presidente del Lions Club Ostuni New Century, Antonio Calamo, ci ricorda che il più alto scopo del lionismo è “creare uno spirito di comprensione fra i popoli del Mondo”: nulla lo può creare come far incontrare ragazzi di tutto il mondo; e con grande piacere il club ha accettato l’invito del direttore del campo Gabriella Marrella ad ospitare questi ragazzi ;sarà un momento per far conoscere a tutti culture diverse e darà modo di apprezzare la bellezza e l’unicità del centro storico di Ostuni. Alle 19.30 l’incontro sarà nel parcheggio dei bus in via Antonio Specchia nei pressi di Via Mazzini ai piedi della “Città Bianca” da dove inizierà la visita del centro storico di Ostuni con le sue caratteristiche chiese, i tipici locali ed i bianchi vicoli. A seguire il gruppo si muoverà verso i colli di Ostuni, nella zona più alta della città, fra i Santuari di San Biagio e Sant’Oronzo per un allegro convivio presso un’osteria tipica alla scoperta dei sapori, dei piatti tradizionali e della cultura culinaria del territorio.

Pubblicità pescheria nautilus ostuni