Pubblicità
Pubblicità

Le associazioni insieme per gli Orti Urbani

Di Angela Anglani

Tagliaerbe e rastrelli sono gli strumenti per partecipare ad una iniziativa aperta a tutti coloro i quali vorranno per qualche ora prendersi cura di una delle aree più belle e meno valorizzate di Ostuni. Sabato 16 maggio alle ore 7.00, appuntamento su viale Oronzo Quaranta per ripulire gli orti storici terrazzati della Città Bianca e per sensibilizzare la città tutta verso pratiche di manutenzione ambientalmente sostenibili e azioni di valorizzazione compatibili con la storia ed il paesaggio dei luoghi. All’evento aderiscono già le realtà (Italia Nostra- Sezione Messapia, Il Borgo Ostuni, Condotta Slow Food – Piana degli Ulivi, Salviamo il Bianco, Cooperativa Solequo, Cooperativa Gaia Enviromental Tours, Presidio del Libro di Ostuni, e Circolo Arci Pablo Neruda) che collaborano al progetto Apulia Land Art Festival, progetto che verrà presentato a chiusura della giornata.