Lampioni Ostuni Prova
Lampioni Ostuni Prova
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

E’ stato rimosso poche ore fa da viale Oronzo Quaranta, dopo una prova tecnica, il lampione appartenente alla serie di punti luce di proprietà del Comune che, dopo essere stati rimossi dall’area della villa comunale per far posti ai nuovi, erano rimasti per diversi anni nel deposito comunale. Una decisione, quella di installare lungo le mura proprio quel punto luce, che ha inevitabilmente generato qualche polemica, dividendo, soprattutto sulla piazza virtuale di facebook, la comunità ostunese tra i favorevoli e i contrari riguardo l’opportunità di rinnovare il look di viale Oronzo Quaranta, con i vecchi lampioni.

Questa mattina abbiamo incontrato il sindaco Gianfranco Coppola. Al primo cittadino abbiamo chiesto delucidazioni in merito:

Abbiamo cercato e stiamo cercando una sistemazione per riutilizzare quei lampioni rimasti in deposito. – ha dichiarato il Sindaco – “In viale Quaranta abbiamo effettuato una prova a costo zero di quel materiale in giacenza che ha comunque un valore rilevante, equivalente a circa 60.000 euro. Soldi che certamente non verranno buttati. Troveremo una soluzione per installare i lampioni (circa una trentina in tutto, n.d.r.) in alcune zone della città che necessitano di un potenziamento dell’illuminazione pubblica”.

Il primo cittadino di Ostuni ci ha parlato anche della situazione dell’attuale illuminazione dello “stradone” che costeggia la città vecchia, dopo la caduta qualche settimana fa di una lampada da via Porta Nova.

Insieme alla ditta di manutenzione dell’illuminazione pubblica, abbiamo già tolto i lampioni pericolanti, molti di quelli che sono ancora installati e che avevano diversi problemi legati alla sicurezza e alla funzionalità meccanica” – ha proseguito Coppola – “La mia amministrazione vuole confrontarsi costantemente con i cittadini proprio come è successo in occasione della prova effettuata in viale Oronzo Quaranta, cercando di trovare insieme la strada giusta verso il bene comune, con un occhio particolare al contenimento dei costi. I lampioni “prova” sono stati rimossi questa mattina, troveremo insieme ai tecnici del comune una soluzione alternativa” – ha concluso il Sindaco di Ostuni – “viale Oronzo Quaranta, sarà oggetto di una riqualificazione globale, illuminazione compresa”.

POTRESTI ESSERTI PERSO...