Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Torna a tenere banco la questione legata alla gestione delle retribuzioni degli operatori ecologici della Città Bianca. Per loro si prospetta un ponte di Pasqua e Pasquetta, senza stipendio. Oggi una delegazione di operatori del settore e alcuni sindacalisti tra cui: Cosimo Marinosci della Uil Trasporti e Antonio Viva della Fiadel, si sono rivolti al Sindaco di Ostuni, Domenico Tanzarella, informandolo personalmente dell’ennesimo ritardo. “Ad oggi 18 aprile – hanno evidenziato i rappresentanti delle organizzazioni sindacali – non sono state ancora pagate ai dipendenti, le mensilità del mese di marzo, gli stipendi dovevano essere retribuiti entro il 15 di aprile”. Il sindaco si è subito interessato della questione ed ha chiamato immediatamente il gestore dell’Ati, Gial Plast-Bianco, invitando gli stessi a corrispondere ai lavoratori quanto dovuto. Gli operatori, intanto, denunciano i continui ritardi nella corresponsione delle retribuzioni mensili.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

POTRESTI ESSERTI PERSO...