La Cestistica Ostuni batte Castellaneta e torna a brillare. Finale 84-74

OSTUNI, 12 novembre 2017 21:10

Terza vittoria consecutiva per la Cestistica Ostuni che batte il Castellaneta in un derby ricco di emozioni.

Padroni di casa in campo senza Tsourakis (separazione consensuale in settimana) ed in attesa di tesserare il nuovo pivot. Bella cornice di pubblico nel Nuovo Palasport colorato anche dall’entusiasmo dei tifosi provenienti dalla città di Valentino. La Cestistica comincia bene, ma Castellaneta mette subito in vetrina i suoi gioielli. Buono e Sakalas fanno intendere di non essere venuti in gita e gli ospiti volano sul +10 (16-26). Schiano ed una tripla di Tanzarella rendono meno pesante il passivo alla fine della prima frazione (24-26).

L’Ostuni del secondo quarto è il più bello visto finora. Difesa asfissiante e Kasongo in grande spolvero valgono il massimo vantaggio (46-34). Nel terzo quarto il Castellaneta prova a rientra in partita (50- 46), ma ci pensa Vanni Laquintana con tre bombe di fila a respingere il tentativo di rimonta degli ospiti. Nell’ultimo quarto l’Ostuni gestisce il vantaggio nonostante l’ottima serata al tiro di Sakalas (21 punti). Il finale è gialloblù con Schiano e Kasongo che mettono in cassaforte la vittoria.

Cestistica Ostuni: E. Tanzarella n.e., Laquintana 18, Schiano 11, G. Tanzarella 10, Baraschi 14, Semerano n.e., Masciulli 10, Kasongo 15, Taliente n.e., Di Salvatore 2, Bagordo 4. Coach Romano

Valentino Castellaneta: Moliterni 1, Scarati, Buono 11, Savino, Gaudiano 13, Cassano, Fontaine 10, Resta 16, Sakalas 21, Carucci, Pancallo, Patella 2. Coach Leale.

Arbitri: Galluzzo di Brindisi e Mitrugno di Mesagne.

Parziali: 24-26, 46-35, 76-65.

 

Copyright © OstuniNotizie.it - RIPRODUZIONE RISERVATA | Ultimo aggiornamento domenica 12 novembre 2017 alle 21:15


CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche: