Dehos in Piazza, l’assessore Zurlo risponde ai commercianti: “Stiamo valutando se ripristinare la viabilità”



«Allo stato attuale la situazione è invariata a causa delle concessioni di suolo pubblico che scadono il 31 dicembre, ma nonostante ciò stiamo valutando se ripristinare la viabilità prima del tempo».

«Si al confronto con i commercianti». Dopo la richiesta di convocazione da parte dei titolari delle attività del centro storico, per la rimozione dei dehors ed il ripristino del doppio senso di marcia, l’assessore alle attività produttive del comune di Ostuni Maria Zurlo, annuncia la volontà di organizzare un incontro per affrontare le questioni.

«Allo stato attuale la situazione è invariata a causa delle concessioni di suolo pubblico che scadono il 31 dicembre, ma nonostante ciò stiamo valutando se ripristinare la viabilità prima del tempo». Così l’esponente della giunta Coppola che anticipa la possibilità di modifiche all’attuale piano del traffico, che prevede il divieto per chi vuole raggiungere corso Mazzini attraverso la Piazza e via Francesco Vitale.

Erano stati proprio i commercianti delle tre vie centrali del centro storico, insieme a quelli di Corso Cavour, ad invitare l’amministrazione a rivedere la viabilità in questo tratto del borgo antico e soprattutto riaprire al doppio senso di marcia. Anche Confesercenti con il coordinatore cittadino, Cosimo Lubes, aveva ritenuto urgente un confronto per affrontare queste problematiche e le possibili soluzioni da adottare per rispondere alle esigenze manifestate dai commercianti.

«E’ all’esame della commissione consiliare attività produttive, in questi giorni, il piano strategico del commercio ed in particolare si sta discutendo di dehors,  di viabilità ad essi collegata e di soluzioni che evitino la chiusura degli esercizi nel periodo invernale. E’ un discorso articolato che non può essere oggetto di valutazioni affrettate; resta comunque l’intento -afferma l’assessore Maria Zurlo- di arrivare ad un concetto di piazza ospitale e signorile, che dopo il trasferimento di alcuni uffici del comune di Ostuni all’ ex pretura, possa anche beneficiare di una valorizzazione dei locali siti all’interno del chiostro Palazzo S. Francesco».

In queste ore continua la mobilitazione dei commercianti che continuano a raccogliere firme per modificare la viabilità nella Piazza. «Visto il periodo estivo e l’affluenza turistica ormai ai minimi chiediamo la possibilità di ripristinare la viabilità in Piazza della Libertà». Operatori che hanno già avviato una sottoscrizione. In pochi giorni raccolte decine e decine di firme, inviate e protocollate al sindaco di Ostuni Gianfranco Coppola, all’assessore alle attività produttive Maria Zurlo, che ha aperto al confronto.

Copyright © OstuniNotizie.it - RIPRODUZIONE RISERVATA | Ultimo aggiornamento domenica 3 dicembre 2017 alle 22:42


Potrebbe interessarti anche: