Approda nel roster di coach Carolillo, Vanni Laquintana, guardia classe ’91, dopo tanti anni da avversario è un nuovo giocatore della Cestistica Ostuni

La Cestistica Ostuni comunica, con grande soddisfazione, di aver raggiunto un accorto per la prossima stagione con Vanni Laquintana, guardia classe 1991 di Monopoli, lo scorso anno in Serie B a Taranto. Un colpo con i fiocchi per la società gialloblù, che porta a casa uno degli esterni più talentuosi della Puglia, realizzatore di categoria superiore, capace di intere stagioni ampiamente oltre i 20 (a volte 30) punti di media, con un career high di 48 (in due occasioni) con la maglia di Fasano.

Per chi ci ha seguito nelle ultime stagioni, quello di Laquintana non è un nome nuovo: tante volte lo abbiamo incrociato da avversario, a volte battendolo, a volte riuscendo a limitarne l’efficacia, spesso soffrendo le sue incursioni offensive. Guardia dalle doti indiscutibili, capace di fare canestro in tanti modi diversi, in penetrazione come sul perimetro, Vanni arriva alla corte di coach Carolillo con grandi motivazioni, per fare bene ma soprattutto per vincere.

“Sono stracontento di giocare in una piazza come quella di Ostuni – le sue prime parole da giocatore gialloblù – come ho detto anche al presidente, finalmente siamo riusciti a trovare un accorto per iniziare questa nuova avventura insieme. Seguo Ostuni da tanti anni, quando era in A Dilettanti prima e in Legadue poi”.

Laquintana, originario di Monopoli, fa parte di una famiglia di cestisti doc: suo fratello Tommy, classe ’95, per anni un punto fermo dell’Orlandina in Serie A, è recentemente passato a Pistoia, mentre l’altro fratellino Mickey, ancora giovanissimo, è un altro talento emergente. “Ho parlato con il coach e da subito il progetto mi è piaciuto – continua – Non conosco ancora i ragazzi stranieri (Kasongo e Tsourakis, ndr), ma la squadra mi piace molto”.

Dopo aver indossato negli ultimi anni le maglie di Massafra, Mola di Bari, Fasano, Castellana, Adria Bari, Spezia, Bernalda e Taranto, Laquintana approda finalmente alla Cestistica, corteggiato dal patron Domenico Tanzarella: l’accordo è arrivato in pochissimo tempo, a dimostrazione della voglia del giocatore di indossare i nostri colori, così come della fiducia della società in un grande talento come lui. “Amo questo sport, sono un giocatore molto offensivo ma mi metterò a disposizione della squadre per vincere – conclude – Possiamo farcela, insieme ai nostri tifosi: spero di vedere sempre il palazzetto pieno”.

BENVENUTO VANNI!

Ufficio stampa e comunicazione – CESTISTICA OSTUNI

Ultimo aggiornamento lunedì 7 agosto 2017 alle 13:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche...