I Carabinieri della Stazione di Ostuni, al termine di specifici accertamenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 56enne del posto, per furto di energia elettrica.

I Carabinieri hanno accertato che l’uomo, mediante la manomissione del contatore installato presso la sua abitazione e dopo averlo allacciato direttamente alla linea elettrica, ha sottratto energia alla società di distribuzione per un totale di circa 34.000 KW/H equivalenti a circa 8.000,00 euro. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, l’uomo è stato rimesso in libertà.

Ultimo aggiornamento venerdì 11 agosto 2017 alle 15:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche...